Blog

L'Archivio

nella idea di sparizione che consente che una cosa diventi un’altra cosa non c’è la distruzione né il nulla

È una buona mattina. Forse tra poco le nuvole sparse lasceranno cadere la pioggia di poche ore. Forse domani le nuvole scure, che si sono affollate in settant’anni di aggressioni rabbiose e di negazioni e poi di annullamento sulla Scoperta della Nascita* e della natura del pensiero umano, diventeranno cumulinembi di una tempesta. Una trasformazione… Mostra articolo

24 Settembre 2022
Categoria:
continua

appuntamenti

La vita siamo noi. Solo questo volevo aggiungere. Dopo tutto. Non è per concludere. È per cominciare.

21 Settembre 2022
Categoria:
continua

insistenza

foto tratta dal film “YOUTH” di Paolo Sorrentino.    Non è apatia la parola che riassume il mio comportamento. Devi ricorrere alle intenzioni e connotazioni e implicazioni della nudità fisica volontaria, per comprendere che la lentezza dei miei movimenti vuole esaltare l’assenza di suono delle membra di uomini e donne nel sonno.    Non ha… Mostra articolo

14 Settembre 2022
Categoria:
continua

non una cosa da ridere

Solo chi posso toccare amo. I pochi libri nella stanza. Le persone raggiungibili. Quanto rimanda a ipotetici altrove non mi riguarda più. Il tempo davanti retrocede e mira  alle mie spalle e forse occhieggia il mio primo giorno. Tu ed io, accanto, vediamo già l’ultimo, dall’altra parte.   Non ci fermiamo mai. Non ricordo un… Mostra articolo

13 Settembre 2022
Categoria:
continua

ellissi

 All’altra diversa ogni volta ho affidato la mia vita interiore. Ma cosa è che lei pensasse di me non ho mai saputo.    In proposito avevamo ambedue focose certezze e opachi dubbi. L’ellissi d’amore ha questi due fuochi.    La mente ne volle calcolare il disegno. Si sospirava come geme il torace magro di due… Mostra articolo

12 Settembre 2022
Categoria:
continua

ricerca di una nuova terra

La filosofia è semiotica dell’ente metafisico sfuggente ai corpi. La psichiatria è clinica del pensiero umano generato in materia. Ci serve una nuova terra. Altro amore.

10 Settembre 2022
Categoria:
continua

rischiaràti

alla fine ridesti ‘non ho l’estasi sentimentale’ il piacere era stato il biglietto di viaggio le mie predilezioni corvi   volammo a lungo rischiarati

6 Settembre 2022
Categoria:
continua

un dente nuovo

Quale ultima composizione genererà il tuo e il mio esaurimento? Quale tipo di luce? Quale amica implorerà ancora la guerra che attraversa il campo e lascia completa libertà?   I figli tutti vivi. Le notti rosse della tua telefonata, che arrivi o non arrivi, quando si ha una in mente è cosi.   La mente… Mostra articolo

5 Settembre 2022
Categoria:
continua

non è ‘amore’(*)

*(concederti di dubitare di me nella immediata certezza che ebbi -una febbre- che non mi amassi)

2 Settembre 2022
Categoria:
continua

“In una vita che valga la pena si muore per amore non per caso…” dice.

La conobbi che piegava il ferro sulla pietra: che rimanessero insieme. Non le importava quanto tempo era necessario. L’azione doveva esprimere tensione eleganza calore precisione e potere.   Io vedevo con quale distratta disposizione faceva le sue opere quasi fossero realizzazioni casuali. Mi confermò che era vero. Che aveva sempre pensato d’essere semplicemente fortunata ad… Mostra articolo

1 Settembre 2022
Categoria:
continua

impotenza estetica del perbenismo

Si continua a morire d’amore. A non saper rivivere nella vita che resta ‘dopo’. Inimmaginabile una realtà dove tu non sei. Realizzo il film nel quale tu muoi. Li per lì non succede niente. Si vedono scene di fluente quotidianità in cui io sopravvivo in ambienti inalterati. Ma ben presto anche io muoio. Non si… Mostra articolo

25 Agosto 2022
Categoria: ,
continua

geometria del limite e la vita con te

foto “La nave della vita” (Tutti i Diritti Riservati)   La trasformazione riguarda la natura delle cose. Accade per esempio quando la progressione infinita dei lati del poligono inscritto nel cerchio si arresta e il poligono diventa un cerchio.   Quando una segmento trapassa in una curva ha come limite l’infinito numero delle sue approssimazioni… Mostra articolo

24 Agosto 2022
Categoria:
continua

cosa ‘fa’ uno psichiatra

Non si può relativizzare tutto. La scienza in linguaggio affronta ogni poetica approssimazione. Ci si scontra, letteralmente, con imprecisioni letali. Ci sono dati di specie. Millenni per essere. E ci sono condizioni di circostanza. Moltiplicate secondo per secondo. Felicità sospese. Interrotte. Rafforzate. E bisogna distinguere mica azzardare. Dietro la nosografia psicologica ci sono le tonalità… Mostra articolo

19 Agosto 2022
Categoria:
continua

attribuzioni di valore

La cifra del valore di una persona è la qualità della persona per la quale essa risulta insostituibile.

16 Agosto 2022
Categoria:
continua

l’amore prima dell’amore: una ipotetica premessa per non morire.

Mi sveglio con il dolore della mancanza di te, supero le ombre della camera per traversare la casa il giardino e la mappa stradale tra casa e il bar, fino a che arrivo s riposarmi qua, al fondo degli archi, mentre gli occhi colgono la luce estiva generosamente diffusa e le gambe si arrestano sulla… Mostra articolo

16 Agosto 2022
Categoria:
continua

legame leggero

  l’ultima parola/   che sia un sussurro un invocazione o un richiamo/   definisce la geometria delle fondamenta/   e mi aspettavo che completasse ogni volta/   l’anticipo dell’intuizione/   con te ho saputo ricredermi/   il primo momento non sapevo che avrei trovato/   mi pare di ricordare d’aver messo ogni cosa in… Mostra articolo

4 Agosto 2022
Categoria:
continua

lana fina

E dunque niente più da fare.   Gli anni passati ad aspettare. Le ore che ero al tavolo e scrivevo arrestandomi ogni poco a guardare e ascoltare ragazzini e maestre nel cortile e, più raramente, donne evase dal carcere matrimoniale in chiacchiere filosofie lamenti e furbizie, l’indimenticabile schioccare dei baci dei loro figli e figlie… Mostra articolo

31 Luglio 2022
Categoria:
continua

una felicità guarita

Preferisco il nero. In principio fu il nero del tuo abito che metteva insieme un induscutibile rigore nel tener fuori uno scialbo esterno per proteggere la tua sottostante soave nudità. Eri seta e carbonio alla Festa d’Inverno. Al collo la collana di roccia bituminosa annunciava una felicità guarita, sdegnosa dei detrattori.   Ma non è in… Mostra articolo

19 Luglio 2022
Categoria:
continua

il sogno, essere altrove

Ha sparato parole amorevoli forse non d’amore. Proiettili caricati con miscele di educazione sentimentale. Munizioni sprecate, sospetta adesso, troppo delicate per uccidere i dubbi. Ha firmato contratti in cui si impegnava al sorriso, non di più, soddisfacendo desideri fugaci sui tubi grandi del gasdotto ed il suo corpo era un temperino e lei sentiva che… Mostra articolo

12 Luglio 2022
Categoria:
continua

nel bel mezzo del giorno

Quando d’un tratto, nel mezzo del giorno, ti arresti senza dire nulla e guardi nelle cose quello che resta -ora che le tue azioni su di loro sono sospese e il mondo non ha più nulla di interessante- io capisco che stai alimentando una realtà differente dalla presente composta di forme d’esistenzea variabili fuggevoli e… Mostra articolo

7 Luglio 2022
Categoria:
continua

compagni di banco

Una flotta che avanzava si apposta e il tempo non è più un punto che rotola avanti. È l’avanzata del convoglio di quelle navi e sono spilli caduti addosso e pensieri involontari proibiti.   È il futuro là da sempre, il passato che viene, il presente boreale, il nord di domani. E le ore di… Mostra articolo

1 Luglio 2022
Categoria:
continua

il ‘sensibile’ le carezze e lo spreco evolutivo

Il sensibile deve tenere insieme la finitezza delle cose fisiche e l’innumerabile serie di approsimazioni del pensiero quando, preso da interesse, si applica a quelle stesse cose.   Ciò vale in specie e in massima espressione quando la cosa è un altro essere umano sicché, non potendo noi prescindere da questa preponderanza di specie, deve essere… Mostra articolo

25 Giugno 2022
Categoria:
continua

come si legge

Odiosa arroganza pensare di averci il diritto di vivere e d’essere amati. Non c’è provvidenza. Si approfondisce fino alla nudità ed è tutto. Oppure, non si sa, forse un giorno dio si rivelerà nella pioggia che sale al cielo. Ma non ancora. È accaduto invece che tu ti rivelassi a me nell’inversione di alcuni attori… Mostra articolo

23 Giugno 2022
Categoria:
continua

sesso

Alla presentazione dei corpi degli amanti inermi sotto le luci diagonali delle persiane nell’oceano di foglie rami e profluvio di frutta che viene dalla cucina attribuiamo il nome di sesso che pone un confine alla nostra illimitata pretesa di perfezione e ci insegna a finire tutte le volte che serve ma intanto convogliando la tensione del… Mostra articolo

18 Giugno 2022
Categoria:
continua

coordinate spazio/temporali

Noi siamo un’ora e un luogo sulla terra. Volta per volta. Meglio se insieme, tu ed io. A nascere, domani, al solito bar. A percorrere, immobili, silenziose escursioni sulla mappa del tempo.

16 Giugno 2022
Categoria:
continua

in-fine

Nessuno sa perché non sia stata generata, nella grammatizzazione, una griglia etica. Comunque così è andata e questa extragiurisdizionalitá favorisce l’espansione del discorso in territori rispondenti a propositi di un imbarazzante libertinaggio.   È oramai irrimediabile: la letteratura, con falsa ingenuità, si perdona i tanti fallimentari successi, dichiarandosi piena di buone intenzioni. Ho scritto quello che volevo… Mostra articolo

12 Giugno 2022
Categoria:
continua

quando parlare è fuori luogo

Contano le intenzioni. I tagli non occasionali. La vergogna della timidezza. La lametta nascosta. L’anima che non smette.      

10 Giugno 2022
Categoria:
continua

dissertazioni su una specie insonne

foto ”Resina su Niente” (Polaroid)   L’esplosione potè forse essere scambiata per un’incantesimo e i pochi muri rimasti intatti parvero cattedrali. I vivi, per non morire di disperazione, dovettero inventarsi d’essere i prediletti e di saper accogliere   il nuovo come elargizione e l’ignoto come un comandamento.   Di certo dovettero ricorrere ad una qualità… Mostra articolo

7 Giugno 2022
Categoria:
continua

maestri del sonno

Il discorso non supplisce il disegno di un ombrello rosso porpora che mi proteggerà da ogni male. Può solo scrivere di notti a cogliere il murice in mare. Delle conchiglie polverizzate nel mortaio di pietra. Dei colpi, prima crepitanti poi ovattati, via via che i gusci diventano polvere.   Di tutto questo uno può di… Mostra articolo

3 Giugno 2022
Categoria:
continua