“to fail”

21 Febbraio 2021 Lascia il tuo commento

foto

il giacimento petrolifero

(un reportage)

 


“To fail…”

 

Se devo fallire sarà vicino ai tuoi fianchi. Nel cuore vellutato dei misteri che ti contraddistinguono. Capirai! di sicuro qualcuno griderà allo scandalo. Preordinare la propria caduta! Costruirsi architetture di sparizione ad alta efficienza! Aspettare uno dei veloci fulmini notturni che schioccano nel campo che si estende tra l’inizio e adesso nella tensione dei ricordi di quando ripetutamente venivo da te a rubarti lo scatto imprevisto dei fianchi e un sorriso e tutti gli altri fiammanti stupori del tuo repertorio mimico e psicologico…!

 

Vivevamo piacevolezze preventive. Sperperando l’intero capitale di cautele accumulato in anni giocati in difesa.

 

Saliva la rapsodia variabile degli occhi spalancati. In gola raschiavano torrenti d’aria sottratta al cielo che spazzava via i passanti e noi due affiancati ci precipitava alla bocca del forno dal quale poi uscivano ripetutamente parole e sfioramenti  croccanti di zucchero bruciato a ritmi incalzanti fino a tarda notte.

 

(C’è un’immoralità ingenua che non si ferma di fronte alle disuguaglianze dell’esagerazione…)

 

L’asfalto si liquefaceva sotto di noi ad ogni abbraccio nella ripetizione inarrestabile della transizione dall’impossibilità alla realizzabilità.

 

“Tutto questo è chimica” fremevi. Le vetrine riflettevano le nostre anime trasparenti.

 

E siccome lentamente si incammina nel tempo un’anima svelata, beh allora, ormai mi rassegno a quello che ti ho accennato all’inizio: precipitarmi dove non fa troppo dolore. Accanto a te. Sulla strada che degrada. Sulla pigra discesa di allora.

 

C’è in me un fiume estivo di petrolio che porta incessante al pozzo scuro e caldo della tua primitiva incoscienza.


Tag:

Categoria:

celebro il lusso di scriverti queste note a margine
un’eterna giovinezza e le gioie dolorosamente evanescenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.