sotto la luce di tutt’altre evidenze

17 Settembre 2019 Lascia il tuo commento

Oh si. Cambiare il passato. Comportarmi in modo diverso. Dare densità ad ogni secondo in modo che nessuna frazione di tempo vada svuotata. Ci vorrà attenzione, meglio, presenza continua: ma bisognerà pur uscire dal loop della naturale distrazione. Dalla vita ‘trascurata’ di ‘prima’.

Si tratta sempre di essere ‘presente’. Stare ben attento a fare esclusivamente le cose che la sensibilità mi impone che devono essere fatte. Perche io ho sempre saputo cosa può essere motivo della tua felicità.

Questo vuol dire che io non devo più avere paura di perderti se diventi bella e felice. Insomma io devo guarire. La guarigione dalla paura farà luce sulla mia persona in tutt’altra evidenza. Dal lato buono, diciamo. E niente sarà stato invano. 

Capisci?


presa di possesso di una piazza
abbacinante Antartide di oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.