l’amore che sopravvive alle disgrazie della distanza

25 Febbraio 2020 Lascia il tuo commento

Non sempre ci è regalato un’amore. Che è un attimo. Più rara ancora la durata di un amore in anni. Silenziose dita che cuciono. Sperpero di parole che curano. Arte e Clinica. Tempi e sabbie.

È una clessidra che gli esseri umani innamorati disegnano insieme. I granelli di singoli momenti scorrono affollandosi nella vicinanza dei corpi loro.

Sono molecole di pazienza il farmaco, le singolari invenzioni di cui rari fortunati si avvalgono per restare legati mentre intervengono tra loro le disgrazie della distanza.


la torta con le candeline
tutto quello che servirà sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.