io, noi.

5 Settembre 2021 1 Commento

nella foto un frammento di

è venuto per leggere

costantino kavafis

poesie scelte

crocetti editore

settembre 2020

pag. 113

 

 


Io
è una funzione cerebrale che non si scioglie nell’anonimato neutrale della biologia su cui si attua, né dispera di sé di fronte alla natura irripetibile d’un io differente che irrompe.

Ci vuole ‘cervello’ in amore*.

 

(*).. che è noi


Tag:

Categoria:

presentazione
lussi

1 commento

  • Larisa says:

    η θέρμη πέρασεν η ερωτική (i thèrmi pérasen i erotikí)
    χωρίς αστείαν αιδώ για την μορφή της απολαύσεως… (chorís astían edò ia tin morfì tis apolàvseos…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.