fremere invano

8 Luglio 2016 Lascia il tuo commento

vanno avanti in attesa di nuovi articoli senza aver ancora decifrato un decimo di quanto scritto nel primo anno

aspettando lasciano scivolare via l’interesse

e restano ottusi e assetati

non vale la pena chiarire: semmai soltanto, scrivendo, farmi prefazione di me

pretesto di me zoppicante e offeso

guardarti sul bagnasciuga tra terra e mare

considerare sicure le intuizioni

escluderle unilateralmente

sfiorare con il palmo i tuoi fianchi per il perdono

fremere:invano!


Tag: ,

Categoria:

nuvole e stupori
copia/incolla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.