bastardi senza gloria

16 Settembre 2021 Lascia il tuo commento

Il discorso generico sulla vita gli parve polvere dal muro. Quel tu pronunciato con trepidazione inattesa gli bastava. Nessuna gloriosa intenzione più. La macchina correva sullo smalto di asfalto nero tra i campi tutto il tempo che a lei era necessario per imparare come si tagliano, meglio che si può, pietre e metalli. Per quanto adesso si possa considerare accessorio quel ruolo di perditempo, là, allora, lui fu improvvisamente felice di quella destituzione. Libero da intenzioni. 


Tag:

Categoria:

quello che torna ancora
oro e piombo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.