accolti nella dimora del sonno

14 Maggio 2020 Lascia il tuo commento

foto

dal niente

(collezione privata)

difficile dire tutto questo niente che ci turba cui prima davamo il nome sbrigativo di amore

ma l’amore addosso zittisce e infatti vedessi le tue labbra che si arrestano e si legano e spengono il fuoco dei discorsi e giacciono come due ragazzi che siano stati accolti nella dimora del sonno

ho tolto e sottratto e sfocato e con la luce senza colore ho eroso la presunzione e sono rimasto un anno senza mangiare e senza muovermi in preda all’amore quando sei certo di non essere amato.

poi ho trovato una cosa da regalarti

dal niente

 


Tag:

Categoria:

so we start
pane e miele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.