uno diverso da adesso

Scheletro muscoli e pelliccia elettrica un gatto-lucertola percorre la parete l’intera notte con luminarie.

 

Il gatto sono io e sono tue le unghie che stirando le palpebre mi tengono l’intera notte aperti gli occhi perché l’insonnia rimedi alla distanza. 


È in questo modo che gli esseri umani si oppongono alla natura neutra delle cose e all’assenza dolente degli amori.

 

Sono veglie assidue.

 

È l’esercizio della volontà di non voler chiudere gli occhi. 

 

Ti amo, si pronuncia piano.

 

E la frase-albero brucia e da legno che era diventa tizzone incandescente, e poi carbone, e scintille, e alla fine molecole volatili e poi secca e s’abbuia, trasparendo, nell’aria sopra di noi.

 

E parlare nel buio è immaginare. Lasciare ad altri lo sgarbo della figura. A chi, diverso da adesso, ancora dorme.

 

Intelligenza e amore (ed altre prevalenze) sono espressioni di rilevanti qualità fisiche del pensiero capaci di cogliere differenze, quasi irrilevanti, della costituzione fisica di intelligenza e amore (ed altre prevalenze).


Tag: ,

Categoria:

….vivaddio !
prevalenza del senso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.