è una pittrice di strada

13 Marzo 2011 Lascia il tuo commento

è una pittrice di strada

Dipinge in strada, nel tempo. Su quello che c’è già. Ha un coraggio, dato che su quello che c’è già nessuno scommette mai gli occhi. Come sulla spina invisibile sulla schiena della strega nessuno posò lo sguardo. Ipotesi, rischi a proposito di quanto c’è da sempre ma.

Ha lo snobismo dei lucchetti e in antipatia l’altro snobismo urticante che ha i lucchetti in odio. Non ha motivi. Il tempo è una ‘ragione’.  Ha occhi impenetrabili di chi rischia tutto su quasi nulla. Indossa scarpe rosse da ballerina classica sull’acciaio tagliente del bordo dei marciapiedi.

Lei è sempre stata una faccenda di sguardi e di movimento delle mani in aria. Questo famoso ‘sguardo’ è una strana realtà: particolare perché non è da nessuna parte.  E’ nella mente come parola. Anche il movimento è strano.

Noi e i nomi sono tutte cose nella nostra mente. Ci sono poi molte cose fuori di noi. Certe cose fuori di noi, tuttavia, sono solo il suono della voce che dice le idee che potrebbero anche restare per sempre silenziose.

La mente dà il nome alle proprie idee poi dice la parola e l’idea diventa esterna. Per il tempo che dura il suono della parola, l’idea fluttua nell’aria. Poi muore. Sparisce quando la vibrazione si spegne. La pietra scagliata prepotentemente si perde nella notte.

Le cose della natura sono strumenti. Ben altro è quando le sue mani sono intrecciate alle mie. Io amo: inconsolabile. Il suo profumo, che esiste, non posso prenderlo. Lei la mangerei. Mangiare lei non è retorica: è creatività del pensiero astratto.

Le pietre perdute nella notte è perché c’è una difficoltà degli occhi nel buio. La biologia ha limiti precisi. Le parole – il suono delle idee – quando spariscono nell’aria – non è per il buio. E’ per l’assenza umana. Assolutamente difficile concludere.

“,,, l’assenza – che non sia irreperibilità delle cose della natura,- è violenza a causa di un difetto d’amore…”


twitter
incudini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.